Le sottilette di nutella e la fame chimica

sottilette-alla-nutella-ricette

Per la serie delle ricette in fame chimica, ecco la vera storia delle sottilette di nutella e come gustarle.

Alla ricerca delle sottilette di nutella

In un paese lontano lontano, vivevano le fette di pane. Svariati erano i loro gusti: ai cinque cereali, il pan brioche e come dimenticare le fette di soffice pane bianco e il pan carré. Zompettavano allegre e vivaci per strade battute con farina di mais, navigavano fiumi di olio extra vergine che attraversavano tutto il paese. Per divertirsi e dare sfogo alla loro libido erano solite accompagnarsi  con formaggi cremosi di ogni tipo, marmellate e creme dolci, ma nulla era come la Nutella. Il solo problema era che per raggiungere la vera estasi avevano bisogno delle sottilette. Perché le sottilette, vi state chiedendo? Perché le forme delle fette di pane e delle sottilette combaciano perfettamente, due metà perfette che si completano, ma le sottilette al formaggio non potevano garantire sempre il piacere.

Sì perché dovete sapere che le fette di pane solo con il dolce riescono a toccare il vero piacere con un dito, seppur immaginario. Ricordiamoci che le fette di pane possono tutt’al più zompettare sugli angolini. Servivano delle sottilette al cioccolato al più presto ma ancora meglio che sottilette di cioccolato, sarebbero state le sottilette di nutella. Sì perché la nutella a base di nocciole si sposava perfettamente con tutte le sfumature delle fette di pane.

La svolta delle sottilette al cioccolato

Così Miss. Pain Glacé, la fetta di pane più scaltra del paese, cominciò a cucinare le sottilette alla nutella e la libido invase il regno delle fette di pane. Ansimi e profumo di dolci popolavano le strade di mais, sui fiumi di olio d’oliva una coltre di fumo dolciastro aleggiava all’imbrunire, le sottilette di nutella invasero il regno delle fette di pane ed erano sfuggite ormai al controllo di Miss Pain Glacé. Una creazione culinaria viveva ormai di vita propria.

Fu così che il regno delle fette di pane, diventò il mondo dove sottilette alla nutella, sottilette al cioccolato fondente (per i palati più raffinati), sottilette al formaggio e tutti i formaggi cremosi, creme e marmellate esistenti anche solo nella vostra immaginazione, vivevano felici e libidinosi. In fondo, il peccato di gola non è altro che libidine.

Come cucinare le sottilette alla Nutella

Be the first to comment

Leave a Reply